QUINTOLUBRIC® 888-68

CASO DI STUDIO – PRESSOFUSIONE

 

Visualizza l’intero caso di studio qui

 

PROBLEMATICHE


Un produttore di componenti per il settore automotive era alla ricerca di una soluzione per sostituire i fluidi idraulici acqua-glicole (HFC) resistenti al fuoco in uso sulle proprie apparecchiature di pressofusione. Il fluido in uso:

  • Presentava le proprietà lubrificanti tipiche dei fluidi acqua-glicole
  • I livelli di usura e durata della pompa erano inaccettabili per il produttore

Nel tentativo di migliorare le operazioni, il produttore ha testato i fluidi (HFD) a base di poliesteri QUINTOLUBRIC® 888 come potenziali sostituti.

 

SOLUZIONE


Prima di tutto, Quaker ha aiutato il cliente a comprendere i vantaggi derivanti dalla sostituzione di fluidi acqua-glicole (HFC) con fluidi (HFD-U) a base di poliesteri. Tra i vantaggi rientrano:

  • Proprietà lubrificanti superiori
  • Maggior facilità di trattamento/smaltimento/recupero dei rifiuti
  • Minore pressione di vapore
  • Minor manutenzione fluidi
  • Resistenza intrinseca alla propagazione del fuoco
  • Ecocompatibilità
  • Miglioramento della protezione contro la corrosione

Nonostante i fluidi HFD-U possano arrivare a costare 1,5 – 2 volte più degli HFC, la minor usura della pompa e la riduzione dei costi di trattamento dei rifiuti che un produttore ottiene grazie ai fluidi HFD-U compensano più che ampiamente la differenza di costo iniziale. I fluidi HFD-U sono più leggeri dell’acqua, il che consente di eliminarli dai flussi di acque reflue tramite separazione. I fluidi HFD-U sono molto più semplici da rimuovere rispetto ai fluidi HFC durante i processi di trattamento dei rifiuti, il che riduce notevolmente i costi del produttore, nonché i rifiuti.

 

Visualizza l’intero caso di studio qui